TRATTAMENTO FASCIA CON R-SHOCK

La fascia è una membrana connettiva fibrosa formata dall’unione delle fasce di copertura dei muscoli superficiali dello stesso segmento del corpo, e che separa i piani tegumentari dai piani profondi. Queste fasce sono collegate e supportano molte strutture del corpo umano (muscoli, tendini, articolazioni, organi…). È un tessuto ancora relativamente sconosciuto, ma che in realtà è coinvolto in molte patologie. Per soddisfare le esigenze di tutti i terapisti, Winback ha sviluppato alcuni anni fa il Kit Fascia Connected.

Energia frattalizzata per collagenesi mirata

Ora il Kit Fascia Connected può essere utilizzato anche con R-SHOCK, l’ultimo dispositivo di Winback, sempre con l’obiettivo di aumentare l’efficienza del trattamento della fascia. Questa associazione permette di accelerare l’aumento della temperatura e quindi la sintesi del collagene. Inoltre, l’effetto vascolarizzante è maggiore perché più profondo. L’utilizzo dello IASTM permette di ottenere un effetto meccanico non ottenibile con il manipolo frattale. Grazie alle proprietà R-SHOCK, l’uso di questo accessorio è meno doloroso per il paziente, perché il tessuto si rilassa più rapidamente e il medico non ha bisogno di usare la propria forza fisica.

Grazie alla sua diffusione frattalizzata, l’energia TECAR fornisce collagenesi e rivascolarizzazione mirate che, unite alle proprietà meccaniche dello IASTM, consentono un lavoro manuale ottimale sui tessuti molli fibrotici. L’azione meccanica, unita alla diatermia e alle proprietà biologiche, offre la possibilità di eliminare le aderenze e ripristinare rapidamente l’elasticità. Ad esempio, il pattinamento con lo strumento Fascia può essere eseguito per ripristinare i piani scorrevoli.

R-SHOCK e fascia, per una perfetta sinergia

L’uso del dispositivo R-SHOCK conferisce una nuova dimensione agli effetti dello strumento Fascia. Infatti, l’utilizzo dell’impugnatura frattale prima di un trattamento fasciale aumenterà l’efficienza sui tessuti biologici e faciliterà la ristrutturazione della fascia stessa. Se R-SHOCK ha un utilizzo molto specifico, le caratteristiche topografiche dello IASTM consentono un’azione più ampia, creando una perfetta sinergia tra gli accessori, consentendo di puntare le profondità dei tessuti in modo ancora più preciso. Ad esempio, la Focal Tecar permette di mirare i punti trigger per ottenere un immediato rilassamento muscolare. Il trattamento con IASTM consentirà di lavorare sull’involucro muscolare, rompendo il ciclo cronico della contrattura muscolare e la retrazione dell’involucro fasciale.

2021-02-02T10:23:51+01:00

Scrivi un commento

Go to Top