//Trattare la dorsalgia con Winback

Trattare la dorsalgia con Winback

.

.

Dorsalgia, un dolore mirato :

Come la cervicalgia o la lombalgia, la dorsalgia include una serie di dolori localizzati a livello della colonna dorsale. Le sue 12 vertebre costituiscono la parte centrale della colonna vertebrale.

Ci sono due caratteristiche particolari di questa regione dorsale. Infatti, la forma segue un percorso inverso a quello del lombare e cervicale : è ciò che chiamiamo cifosi dorsale. Inoltre, le costole uniscono le vertebre su entrambi i lati per formare la gabbia toracica. L’intera struttura ossea non è di fatto né realmente mobile né particolarmente stabile. I vincoli sulle sue regioni sono quindi particolarmente dannosi. Ad esempio, la compressione della gabbia toracica causa ovvie difficoltà respiratorie.

Breve riassunto dei diversi tipi di dolore :

Una grande maggioranza di questi dolori si trova nei tessuti molli : principalmente legamenti e muscoli. Una postura inadeguata è un fattore detonante in questi eventi. Gli squilibri dei blocchi del corpo (cervicale, dorsale e lombare) sono interconnessi dalle catene muscolari. Qualsiasi squilibrio di un blocco modificherà l’altro e altererà la corretta spinale e anche la meccanica delle articolazioni respiratorie.

Dolore meccanico :  innescato dai movimenti, si intensifica durante il giorno e il riposo generalmente lo allevia. Questo è particolarmente il caso dell’osteoartrite.

Dolore posturale : È il risultato di cattive abitudini o posture inappropriate durante il giorno.

Dolore traumatico : si verifica dopo incidenti come un incidente d’auto (simile al dolore al collo), cadute o altri traumi.

Dolore neurologico : è più grave all’inizio e alla fine della giornata, ed è spesso accompagnato da rigidità. Il riposo non diminuisce in alcun modo i suoi effetti ; è durante il giorno, quando inizia l’attività, che la rigidità diminuisce.

.

La zona dorsale : una zona che possiamo dividere in tre parti

La parte superiore della regione dorsale è legata ai muscoli cervicali dalla lordosi cervicale. Questo è il motivo per cui le lesioni su questi possono causare o esacerbare la dorsalgia. Allo stesso modo, una cattiva postura della testa può pesare sulla spina dorsale ed essere un fattore aggravante.

Tra le scapole è la zona centrale. Le principali patologie che lo colpiscono derivano da disfunzioni articolari tra la testa, le costole e il tronco vertebrale. Nel caso di disfunzione costovertebrale, parliamo di intercostalgia per esempio.

La zona inferiore unisce i muscoli lombari alla lordosi lombare. Come con la parte superiore, questi sono spesso la causa della dorsalgia.

.

Origini della dorsalgia

La percentuale di persone che soffrono di dorsalgia è inferiore a quella della cervicalgia o della lombaggine (13,6% contro il 20,6 e il 36,4%). Un altro fatto cruciale : le donne sono due volte più colpite che gli uomini. Questa differenza si può spiegare con il ciclo mestruale, la menopausa o la gravidanza.

Spesso sotto forma di una patologia cronica che si sviluppa e si instaura gradualmente, la dorsalgia appare di solito seguendo posture scorrette regolari. Il dolore è spesso diffuso, ma può essere mirato e interferire con la respirazione della persona.

La dorsalgia è spesso correlata allo stile di vita della persona. Lo stile di vita sedentario e soprattutto il lavoro d’ufficio sono esempi rivelatori in cui il soggetto adotta una postura pesante per l’intera struttura del corpo. Stesso processo in caso di sovrappeso, mancanza di attività o gravidanza: sopraffatto dal peso, tutta la schiena è stressata e l’equilibrio è disturbato.

Lo stress è anche un fattore aggravante in quanto la parte posteriore è molto sensibile alla tensione muscolare. Quando i tessuti di supporto sono abusati e stirati, il movimento delle vertebre è limitato. L’infiammazione alla fine colpisce i tessuti del sistema nervoso e diventano iperattivi. È allora che queste ultime disfunzioni e i messaggi nervosi soffrono di interferenze. Il dolore che il nervo registra frequentemente proviene da uno spasmo muscolare causato dall’alterazione meccanica delle articolazioni vertebrali. A volte lo stomaco inizia a produrre una quantità eccessiva di acido, portando al bruciore di stomaco. Se questo diventa cronico, allora c’è il rischio di ulcera. Ma queste anomalie dei nervi possono colpire anche altri organi come il cuore oi polmoni.

Il problema con i disturbi viscerali diagnosticati è che possono indurre un dolore proiettato nel paziente. I suoi organi non soffriranno direttamente; individuerà il dolore alla schiena e sarà in grado di prenderlo.

Una delle principali cause degenerative è l’artrosi o la scartoria, una malattia cronica molto comune nella vecchiaia. La discartrosi danneggerà gradualmente il disco intervertebrale fino a farlo quasi scomparire. Lo scopo di quest’ultimo è di assorbire gli shock causati dal movimento e di costruire un ponte tra due pezzi di osso. È quindi fondamentale nella mobilità articolare. Questo è il motivo per cui il suo deterioramento provoca dolore e ostacola i movimenti quotidiani.

.

Trattare la dorsalgia con la tecarterapia Winback :

La fisioterapia, eseguita da un fisioterapista o da un osteopata, è un ovvio beneficio a breve termine poiché influenzerà la flessibilità della gabbia toracica attraverso il fascia e i legamenti, entrambi molto nervosi. Il professionista sanitario sarà anche in grado di manipolare i segmenti back mobili. Attraverso la sua analgesia immediata e duratura, Winback faciliterà le azioni del professionista permettendogli di realizzare ciò che è necessario senza disagio per il paziente.

Con una rivascolarizzazione 6 volte più veloce, Winback è una risorsa innegabile e con le nostre attrezzature, ha accesso a una riabilitazione che è due volte più veloce.

Se vogliamo risolvere un problema cronico a lungo termine, dobbiamo certamente compensare i disordini posturali, ma anche e soprattutto trattare il problema alla fonte, in profondità. Ecco perché abbiamo sviluppato Winback 6.0: Deep Fractal. L’energia frazionale trasmessa dagli elettrodi RET + fornisce una soluzione efficace a patologie simili alla dorsalgia.

Caso speciale : la parte posteriore piatta

Nel caso di un dorso piatto, il problema si presenta inverso. Le tensioni interne che spingono in avanti le vertebre dorsali devono essere considerate prioritarie. Quindi la sua cifosi naturale può essere data, riequilibrando le strutture posteriori.

Rendere il cliente investito è anche un prerequisito. L’insufficienza muscolare è spesso un fattore di dorsalgia, ed è quindi consigliabile rafforzare i muscoli posteriori e allungare gli arti anteriori. Solo in questo modo il paziente può sperare di ritrovare una mobilità ottimale della schiena. Questo è il motivo per cui è consigliabile non essere completamente immobili. Al contrario, potrebbe aggravare le condizioni del paziente, poiché non mantiene l’integrità muscolare.

Consigli di Winback per l’allenamento con i pesi : il “pull-over”

Un esercizio molto interessante da eseguire se si soffre di dolori dorsali, si accumula i muscoli posteriori della schiena e quelli pettorali. Ha anche il vantaggio di aprire la gabbia toracica quando si muove estensivamente.

Sdraiati su una panchina, prendi un peso e allunga le braccia all’indietro, prima di portarli in avanti sui tuoi pettorali. Tenere gli addominali contratti per tutto il movimento per mantenere la schiena dritta, il che porterebbe alla tensione di esso.

Una muscolatura armoniosa è una garanzia di stabilità ed equilibrio nel corpo e riduce le possibilità di problemi meccanici. Non esitare mai a fare attività fisica, anche con l’età. È certamente necessario adattare i movimenti, ma non abbandonarli.

2019-04-25T13:39:36+01:00

Scrivi un commento